domenica 13 giugno 2021

Baricco: la scuola – Valigia Blu







"Autoritarismo a scuola", l'accusa di Tassella - Oggi Scuola




Polene Claudio Magris

 


Claudio Magris torna con un libro che parla di mare, di donne, di navi e di letteratura, un gioiello di scrittura e inventiva che è solo apparentemente una storia degli oggetti. Le polene – le statue che decoravano la prua delle navi – in queste pagine emergono dal mito per diventare figure reali, che popolano una galleria di indimenticabili ritratti femminili: sono sirene, dee, donne comuni o veggenti come Cassandra, seduttrici, madri, sono donne perverse, terribili, visionarie. Attraverso le loro forme sensuali, davanti agli occhi del lettore si svolge una storia colta e stravagante, documentata e luminosa: un racconto illustrato di eroine, avventurieri, cimiteri di navi, che riemergono immortali dagli abissi della memoria. Il mare, reale o fantasioso che sia, diventa occasione per riflettere sulla vita, sulle sue zone di luce e ombra, sull’infanzia e la sua spericolatezza, sulla necessità di un approdo e sul potere della letteratura – da Karen Blixen e Nathaniel Hawthorne a Juan Octavio Prenz e Giuseppe Sgarbi – capace di condurci in ogni tempo,
verso un altrove irraggiungibile.

mercoledì 9 giugno 2021

Compiti per le vacanze? | La Fonte TV









I MENDICANTI BAMBINI - FERNANDA TESTA

 

Il tema attorno a cui si sviluppa il saggio è il disagio infantile in ogni suo aspetto, da quello sociale a quello affettivo, da quelo economico a quello culturale. Con una scrittura colloquiale e semplice l'autrice va al cuore dei fatti e delle persone appoggiandosi alla propria esperienza diretta, seppure con l'atteggiamento critico di saggista e di esperta che indaga con lucidità ma anche con compassione. L'autrice propone uno screening situazionale che analizza la mendacità infantile nella varietà dei modi e attraverso cui i bambini sono indotti e condotti a mendicare. Ne emerge uno scenario allarmante e colpevolizzante, tenuto saldamente da un unico punto di vista: quello dei bambini violati. L'autrice non si discosta mai da quest'ottica, sia quando è portatrice in prima persona della sua dignitosa e sobra pietas sia quando invoca l'attenzione sociale su un problema che il legislatore ipocritamente glissa, ma non risolve. Sicuramente un libro diverso e attuale.

La studentessa del 'Pertini' alle gare nazionali

sabato 8 maggio 2021

Le 'mascherine mutanda'

Per gli studenti restano le 'mascherine mutanda': "Impossibile sospendere il contratto o cambiare modello" - Il Fatto Quotidiano
Gli 11 milioni di dispositivi distribuiti ogni giorno nelle scuole vengono utilizzati solo da una minoranza di alunni perché considerati fastidiosi e inadatti. La struttura del generale Figliuolo però spiega di avere le mani legate: modificare forma e misura costerebbe più di un milione, mentre l'accordo per l'approvvigionamento firmato con Fca dura fino a settembre 2021